sabato 19 dicembre 2015

Il consumo di suolo 2



In tema di consumo di suolo, oltre alle interferenze sulla tenuta idrogeologica del territorio, è necessario comprendere i rischi che si stanno correndo sotto il profilo della sicurezza alimentare.

Dagli anni ’70 in Italia la superficie agraria utilizzata (Sau) è diminuita del 28%

Oggi copre il 42,8 % del territorio nazionale. Quota in costante diminuzione. 
Nel complesso l’Italia non produce le risorse alimentari indispensabili.
 

Tuttavia, in merito alle proposte di legge sul contenimento del consumo di suolo, come denunciano inascoltati alcuni esponenti dell’opposizione, si corre il rischio di far aumentare il consumo di suolo e non combatterlo.

In proposito segnaliamo l’autorevole opinione del costituzionalista Paolo Maddalena su Il Fatto Quotidiano:

Consumo del suolo, il giurista Maddalena: ‘Ddl governo? Illogico e incostituzionale’


L'ex vicepresidente della Consulta: "Il testo è anche illogico perché è in contrasto con il fine che vuole raggiungere". Come il capitolo sulla tutela delle aree agricole dentro al quale ci sono "finalità edificatorie"
 

e un altro articolo su
http://www.lastampa.it/2015/10/25/blogs/la-nostra-italia/consumo-del-suolo-perch-governo-e-maggioranza-stanno-affossando-la-legge-rbOA7wxbxg0WUMHMaBftiL/pagina.html


Follow by Email