lunedì 13 marzo 2017

Mobilitiamoci dal 23 al 25 marzo per chiedere un'Europa migliore, inclusiva e sostenibile!

Forum tematici e iniziative per rompere il muro della diffidenza   

Il 25 Marzo sono 60 anni dalla firma dei Trattati di Roma, che hanno fatto nascere l’Unione Europea. E’ una data molto importante per due motivi.

Primo perché senza l’Unione Europea saremmo tutti più deboli, più isolati, più arretrati. Grazie all’Europa molte cose positive sono state fatte, soprattutto in campo ambientale, e soprattutto si è costruita una nuova appartenenza che supera gli stati nazionali che tanti guai hanno creato nel nostro continente. Di questo la testimonianza più evidente è il successo dei programmi Erasmus ed il fatto che oggi i giovani si sentono europei tanto quanto italiani, francesi, olandesi.

Secondo perché oggi l’Europa Unita è a rischio di sfaldamento. Stanno tornando in auge nazionalismi e teorie sovraniste, c’è il concreto rischio che nelle prossime tornate elettorali le destre più estreme e reazionarie si insedino in stati importanti.

Per rivendicare il patrimonio comune che l’Europa costituisce per tutti noi e per combattere le derive nazionaliste e quelle politiche europee che per rincorrere le destre le hanno aperto fronti pericolosi (basta pensare all’austerity, ai migranti, ai tagli alle spese sociali), Legambiente ha promosso insieme a molti altri attori sociali l’appello NOSTRA EUROPA, UNITA SOLIDALE DEMOCRATICA   che con i federalisti e con la coalizione promossa dal CIME “Cambiamo rotta all’Europa”, organizza per il 23 e il 24 marzo due giorni di Forum all’Università La Sapienza a Roma, ed il 25 un corteo europeo da p.zza Vittorio al Colosseo, a cui parteciperemo e dove ci incontreremo con la marcia organizzata dai federalisti che partono dalla Bocca della verità.

Per avvicinarci a questo appuntamento che coinvolge tutta l’associazione, abbiamo costruito un percorso di appuntamenti importanti:

9 marzo, siamo stati a Palermo per un Convegno con Azione cattolica su “Diritto d’asilo Europeo: sfida di civiltà”
10-11 marzo Milano - Fa’ la cosa giusta: 10 marzo ore 14 “#salvailsuolo: la campagna europea per salvare il suolo - 11 marzo ore 16 “La scommessa euromediterranea di Alex Langer”
16 marzo Roma: Università la Sapienza, Facoltà di Lettere, Legambiente con Link-Rete della conoscenza e Baobab organizzano un incontro con gli studenti su “Le ragioni delle migrazioni ed il futuro dell’Europa
23-24 marzo, Roma: la città universitaria La Sapienza diventerà la citta degli europeisti, radicalmente europeisti, con Forum tematici in diverse facoltà, stand in piazza della Minerva ed un’assemblea generale che si terrà il venerdì sera, a partire dalle ore 20,30 presso l’aula magna del rettorato. Legambiente, insieme alle associazioni di volontariato e con chi lavora con i migranti, sta organizzando una mattina di volontariato ambientale a Colle Oppio, per il 23 mattina. Un Forum tematico il pomeriggio su Cittadinanza Europea e volontariato, e parteciperà ad altri Forum come quelli su Agricoltura e alimentazione, Migranti, Rete della pace e Coalizione Clima.
25 marzo – ore 11 corteo europeo da p.zza Vittorio fino al Colosseo, uno dei simboli più significativi della storia e della cultura europea che ospiterà un’inedita confluenza di culture politiche e sociali diverse, unite nel voler combattere per avere più Europa e per denunciare la deriva nazionalista e gli effetti pericolosi di alcune delle politiche attuali dell’Unione.

Per rinforzare la nostra comune azione è possibile sottoscrivere l’appello a questo link: https://you.wemove.eu/campaigns/nostra-europa
La nostra europa:  http://www.lanostraeuropa.org/  

In questo articolo un riassunto schematico di quanto detto con i link alle specifiche iniziative e gli approfondimenti su lanuovaecologia.it: https://www.legambiente.it/contenuti/articoli/la-nostra-europa-unita-democratica-solidale


Speriamo di vedervi confluire numerosi per gli appuntamenti di Roma, in particolare dobbiamo affermare la nostra presenza nell’iniziativa con i migranti del 23 mattina e alla manifestazione del 25. Presto vi gireremo indicazioni per raggiungere la capitale.



Follow by Email