Translate

venerdì 11 dicembre 2015

La migrazione delle Gru






In viaggio verso i quartieri invernali della Francia del Sud e della Spagna, tra ottobre e novembre le gru provenienti dall’Europa nordorientale (Polonia, Ungheria, Germania, Austria e Svizzera) attraversano parte della pianura padana. Una seconda rotta le porta in Nordafrica passando attraverso i Balcani, l'Adriatico, il Tirreno meridionale e la Sicilia.

La presenza di questo grande “volatore”, dalla postura inconfondibile,  può essere individuata anche di notte col semplice ascolto, grazie agli intensi caratteristici richiami. 


 Il Po offre ancora luoghi tranquilli per la sosta durante la migrazione.





Il sito Ornitho.it raccoglie e fornisce dati sulle migrazioni.