Translate

giovedì 24 novembre 2016

COP22 CONFERENZA MONDIALE SUL CLIMA : GLI IMPEGNI

Appunti dalla Conferenza Mondiale sul Clima conclusa a Marrakech il 18 novembre



Dalla COP22 il diario del nostro inviato Mauro Albrizio: "I risultati concreti sono modesti ma da Parigi non si torna indietro. Tutti i governi si sono impegnati a rendere pienamente operativo l’Accordo entro il 2018"
Diario di Legambiente dalla COP 22 
19.11.2016
Di Mauro Albrizio, responsabile Clima e politiche europee di Legambiente



Da Marrakech arriva un segnale chiaro e forte. Da Parigi non si torna indietro
Si è chiusa qui nella notte di Marrakech la COP22 superando lo scoglio finanziario, grazie alla disponibilità manifestata dai paesi poveri.
Da Marrakech arriva un segnale chiaro e forte. Da Parigi non si torna indietro, la sua direzione di marcia è irreversibile. Tutti i governi si sono impegnati a rendere pienamente operativo l’Accordo di Parigi entro il 2018.
Va tuttavia sottolineato che i risultati concreti sono modesti, in particolare per quanto riguarda il sostegno finanziario dei paesi industrializzati all’azione climatica dei paesi poveri. Il risultato di maggior rilievo è l’adozione del programma di lavoro, con un calendario di verifiche intermedie serrato, per definire la governance dell’Accordo entro la COP24 del 2018, quando è prevista la prima revisione degli impegni assunti a Parigi lo scorso dicembre

LEGGI TUTTO