Translate

mercoledì 6 aprile 2016

L'AGRICOLTURA CHE CI PIACE!!!

Da La Stampa del 26.03.2016

L’agricoltore che coltiva a secco: “L’acqua? Uno spreco inutile”

L’esperimento in una cascina di Valenza: “Basta un rullo speciale”


Federico Felli lo dice tranquillamente, come se fosse scontato: «Io coltivo senz’acqua». Solo dopo aver notato facce perplesse sorride e spiega il suo metodo, a metà tra filosofia e agricoltura biologica: «Non ci sono arrivato subito nemmeno io: ho dovuto studiare. In realtà mi informo ogni giorno, importo idee e tecnologie da altri mondi». Per «altro mondo» intende, ad esempio, gli Stati Uniti, da dove ha «rubato» il progetto - in realtà, era a disposizione gratuitamente - di uno speciale rullo per riuscire a far crescere i cereali utilizzando esclusivamente l’acqua che scende dal cielo.  

FEDCAS

«UN MILANESE PENTITO»  
Felli è il titolare di Cascina Nuova, casolare che si nota subito grazie ai quattro silos colorati che salutano i passanti della provinciale tra Valenza e Casale, verso il Monferrato: hanno i colori della sabbia e della terra, le finestre quelli della bandiera della pace. «Il mio potrebbe sembrare ecologismo estremo, spinto. In realtà è solo biologico puro. Qui intorno ho terre molto diverse tra loro, alcune vicine al Po, altre fuori argine, poi terra da vigna sulle colline e un altopiano con un terreno più difficile, argilloso».
LEGGI TUTTO