Translate

giovedì 31 marzo 2016

DIMISSIONI DEL MINISTRO GUIDI


----------------------------------------------------------------------------

La ministra dello Sviluppo Federica Guidi si è dimessa. La decisione arriva dopo la pubblicazione dell’intercettazione in cui la Guidi racconta al compagno Gianluca Gemelli, indagato dalla Procura di Potenza, dell’«emendamento che dovremmo riuscire a mettere dentro al Senato». L’intercettazione riguarda un’inchiesta sullo smaltimento dei rifiuti legati alle estrazioni petrolifere. L’opposizione accusa il ministro di «conflitto d’interessi» e annuncia mozioni di sfiducia, ma la maggioranza fa calare sulla vicenda un raggelante silenzio. 

Tratto da La Stampa del 31 marzo 2016 


... a questo punto chi può escludere che per le terre da scavo non sia accaduta la medesima cosa?

Sindaci ed abitanti della Val Lemme svegliatevi!